ProfileIntervento, 31 marzo 2020 - Israele, uno Stato canaglia, si è mobilitato per fornire supporto di emergenza alla città devastata di Milano. Il trucco? La "solidarietà" è solo per gli ebrei...    

 

National Justice, 28 marzo 2020 (trad.ossin)
 
L'Italia non deve mai dimenticare ... o perdonare
Eric Striker
 
Altre 832 persone sono morte di coronavirus oggi in Italia. Il numero di vittime ha superato la cifra di 10.000. C’è però chi la considera sottostimata e ritiene che il numero di morti potrebbe arrivare a 50.000
 
 
Ma una storia altrettanto importante è il modo in cui le potenze liberali, in particolare l'Unione Europea e la NATO, hanno reagito alle disperate richieste di aiuto dell'Italia.
 
Israele, un pericoloso Stato canaglia con cui i conservatori italiani cercano di affermare una "alleanza" che varrebbe la pena approfondire, si è mobilitato per fornire supporto di emergenza alla città devastata di Milano. Il trucco? La "solidarietà" è solo per gli ebrei. 
 
Per quanto riguarda l'alleato della NATO, la Turchia, le aziende del paese avevano annunciato di essere in grado di produrre in una settimana 50 milioni di mascherine protettive, che mancano drammaticamente nelle regioni più colpite dell'Italia. Tuttavia, con un atto che può definirsi solo di sub-umanità, il governo turco ha fatto di tutto per confiscare maliziosamente 200.000 maschere acquistate dall'Italia all'inizio di marzo, senza alcun rimborso. 
 
Anche le varie ONG dei "diritti umani" che fungono da agenti di sovversione per il soft power USA / Bruxelles stanno lavorando duramente, ma ancora una volta non per gli italiani. Dozzine di organizzazioni "italiane" finanziate da plutocrati chiedono l'evacuazione degli immigrati clandestini dagli "hotspot" e la loro liberazione e distribuzione in tutto il paese. Nel frattempo, agli italiani ordinari nel nord e nel centro del Paese è proibito partire senza un permesso speciale - chi parla per loro?  
 
Francia e Germania, due dei maggiori produttori dell'Unione europea, hanno fortemente limitato l'esportazione di forniture mediche. La liberalizzazione economica che i paesi dell'UE devono sopportare per unirsi al blocco ha distrutto l'indipendenza economica italiana, a causa della Germania e della Francia che inondano i mercati vicini con le esportazioni. Lezione appresa. Il 67% degli italiani ritiene ora che l'adesione all'Unione europea sia inutile. 
 
Riconfigurazione dell'ordine globale
 
D'altra parte, la Cina è stata esemplare nell'aiutare l'Italia e l'Europa nel suo insieme. Il rumoroso clamore prodotto dai neo-liberali e dai neo-conservatori di Washington arrabbiati, che affermano che Cina e Russia stanno usando aiuti umanitari come propaganda (al contrario di cosa?), sta cadendo inascoltato. 
 
Mentre Donald Trump litiga con egoisti capitalisti statunitensi per produrre ventilatori salvavita, i pianificatori cinesi nell'ultima settimana sono stati impegnati ad aumentare la produzione per far fronte all'improvvisa esplosione della domanda in Italia e altrove. Le fabbriche cinesi di ventilatori ora lavorano 24 ore su 24, 7 giorni su 7, nella speranza di raggiungere obiettivi di produzione sovrumani, anche se questo comporta il rischio di creare un altro focolaio. 
 
Questo è solo un pezzo di un più grande sforzo di soccorso. A parte tonnellate di forniture, la Cina ha anche inviato in Italia i suoi medici più eroici, molti dei quali inizialmente hanno contribuito a contenere il virus durante lo scoppio iniziale a Wuhan. I cinesi hanno dimostrato profondo rispetto per la civiltà romana, scrivendo su ogni cassa di aiuti umanitari una citazione di Seneca: "Siamo onde dello stesso mare, foglie dello stesso albero, fiori dello stesso giardino". Vari altri paesi presi di mira da Washington e dai suoi vassalli di Bruxelles per aver respinto alcuni o tutti i principi liberali - Russia, Venezuela, Cuba - sono stati anch’essi generosi con l'Italia, nonostante siano strangolati dalle sanzioni.
 
La NATO, la Germania e gli Stati Uniti si sono messi sulla difensiva e hanno reagito a questi gesti mettendo in campo piccoli e incerti sostegni ma, indipendentemente da ciò che faranno dopo, è dubbio che saranno in grado di riconquistare un pubblico italiano che diventa sempre più consapevole di sé e patriottico sotto una montagna di bare.
 
I veri sovrani statunitensi, come l'ebreo George Soros, hanno lavorato instancabilmente per impedire all'Europa di perseguire i propri interessi e rafforzare le relazioni con la Cina, secondo quanto riferito dal governo degli Stati Uniti al giornale di propaganda Voice of America. Mentre il miliardario cinese diventato insegnante di scuola, Jack Ma, ha usato la sua fondazione per fornire aiuti vitali contro il coronavirus in Europa e in Asia, Soros ha usato la sua fortuna personale per utilizzare la crisi come un'opportunità per attaccare la famiglia tradizionale. Cosa offre Soros al mondo oltre alla corrosione di tutto ciò che è virtuoso e buono?  
 
In fin dei conti, l'Italia, la Serbia, il gruppo Wisegrad e altri gettati sotto l'autobus dall'ordine liberal-globalista dovrebbero riconsiderare le loro alleanze geopolitiche. Per unirsi alla "comunità" delle plutocrazie liberali, una nazione deve sacrificare la propria sovranità, sottomettersi agli ebrei, accettare la sostituzione etnica e attaccare la propria orgogliosa storia. Senza ottenere nulla in cambio. Ne vale la pena? 
 
 
Ossin pubblica articoli che considera onesti, intelligenti e ben documentati. Ciò non significa che ne condivida necessariamente il contenuto. Solo, ne ritiene utile la lettura
 
Torna alla home
Dichiarazione per la Privacy - Condizioni d'Uso - P.I. 95086110632 - Copyright (c) 2000-2020