giorni-cantati

 

ProfileI giorni cantati, novembre 2015 - Un piccolo ricordo di Pier Paolo Pasolini, nel quarantennale della sua uccisione sul litorale di Ostia, il 2 novembre del 1975 (nella foto, Pier Paolo Pasolini)

Leggi tutto: Persi la mente mia, persi l'ingegno

Write comment (0 Comments)
I giorni cantati, aprile 2015 - Per andare contro corrente (come è nostra abitudine) vogliamo ricordare il 25 aprile di 70 anni fa  con una canzone che più comunista non si può, e che per giunta ha anche una melodia russa

Leggi tutto: Fischia il vento

Write comment (0 Comments)
I giorni cantati, dicembre 2014 - Nella notte di questo Natale 2014, può essere bene  l'ascolto di uno strano canto natalizio, che è diventato una delle più famose canzoni politiche pre-1968: "7 o clock silent night" (nella foto, Simon and Garfunkel)

Leggi tutto: Simon and Garfunkel : “7 o clock silent night”

Write comment (1 Comment)
I giorni cantati, dicembre 2014 - Oggi, 12 dicembre 2014, è in Italia giornata di sciopero generale. Il sindacato italiano ha una storia gloriosa, ed è per questo che vogliamo rendergli oggi e omaggio, ricordando uno dei momenti più alti della sua storia: la manifestazione di solidarietà degli operai del nord e del centro con quelli del sud, a Reggio Calabria, il 22 ottobre 1972. Con le parole e la musica di Giovanna Marini (nella foto)

Leggi tutto: I treni per Reggio Calabria

Write comment (0 Comments)
I giorni cantati, dicembre 2014 - Il 7 maggio 1954, Mouloudji incide la canzone di Boris Vian : "Le Déserteur" (Il Disertore). Le Autorità fracesi e in benpensanti reagiscono con rabbia e la mettono al bando. Ma senza esito, perché la canzone diventerà un successo internazionale e diventerà anche un inno contro la guerra nel Vietnam (nella foto, Boris Vian)

Leggi tutto: Boris Vian : Il Disertore

Write comment (0 Comments)
Torna alla home
Dichiarazione per la Privacy - Condizioni d'Uso - P.I. 95086110632 - Copyright (c) 2000-2017
credits: salernodev