Moon of Alabama, 6 febbraio 2020 (trad.ossin)
 
A meno che non cambino, i democratici meritano di perdere
Moon of Alabama
 
Il Partito Democratico sembra voler perdere le elezioni del 2020
 
Nancy Pelosi strappa platealmente il dicorso sullo stato dell'Unione del presidente Trump
 
L’idiota tentativo di impeachment contro Trump si è concluso esattamente come avevamo previsto:
 
" Dopo due anni passati ad accusare falsamente Trump di collusione con la Russia [i democratici] adesso lo accusano di collusione con l’Ucraina. Ciò renderà molto più difficile per i democratici nascondere le mani sporche del Russiagate inventato. Il loro candidato attualmente preferito, Joe Biden, subirà dei danni.
...
Trump dovrebbe essere messo sotto accusa per i suoi crimini contro Siria, il Venezuela e lo Yemen.
Ma i democratici sicuramente non toccheranno tali questioni. Si stanno impegnando in un teatrino politico che finirà senza alcun risultato. Invece di attaccare le politiche di Trump e proporre una legislazione migliore, inquineranno le onde radio con voci a proposito di "crimini" che non esistono.
 
Non ci sono i presupposti per un impeachment. Anche se la Camera votasse a favore, il Senato archivierà. Nessuno vuole vedere un Pence, presidente.
 
I democratici stanno dando a Trump il miglior aiuto alla sua campagna elettorale che avrebbe potuto desiderare. Trump si presenterà di nuovo come vittima di una caccia alle streghe. Sosterrà nuovamente che è l'unico dalla parte della gente. Che solo lui sta dalla loro parte contro i cattivi politici di Washington DC. Milioni di persone gli crederanno e lo sosterranno. Li motiverà a votare per lui. "
 
Il Senato ha assolto Trump da tutte le sciocchezze che i Democratici avevano lanciato contro di lui.
 
Il presidente Trump mostra soddisfatto i titoli dei giornali sulla sua assoluzione
 
Biden ha perso in Iowa e i suoi numeri nei sondaggi non sono molto migliori altrove. La sua ingerenza nella politica ucraina continuerà a non essere oggetto di un’inchiesta.
 
Il conteggio dei voti dei caucus dell'Iowa è stato intenzionalmente sabotato, prima attraverso un'app creata da programmatori incompetenti, a libro paga di una società collegata a Buttigieg, poi nel conteggio manuale manipolato dal partito democratico dello Iowa:
 
" Chris Schwartz @SchwartzForIowa - 22:01 UTC · 5 febbraio 2020
Il partito dello Iowa dovrà adesso rimediare all’errore di avere attribuito i delegati di @BernieSanders a @DevalPatrick, che non ha ricevuto voti nella Contea di Black Hawk. Aspetto tweet.
 
Sappiamo da oltre 24 ore, come verificato dal nostro partito di contea, che @BernieSanders ha vinto il #iacauco nella Contea di Black Hawk con 2.149 voti, 155 delegati della contea. #NotMeUs #IowaCaucuses "
 
 
Tutto questo imbroglio aveva per scopo di consentire a Buttigieg di potere affermare di essere primo in Iowa, anche se è chiaro che Bernie Sanders ha vinto la gara. E ha funzionato:
 
" 29 USC § 157 @OrganizingPower - 4:13 UTC · 6 febbraio 2020
Dopo lo Iowa, Buttigieg ha ottenuto un’impennata di 9 punti nel sondaggio di Emerson su NH. Un’impennata dovuta ad una vittoria non ottenuta."
 
Tutto ciò rientra chiaramente in un piano:
 
" Lee Camp [Redacted] @LeeCamp - 16:58 UTC · 5 febbraio 2020
Se un progressista sta per vincere #IowaCaucuses:
- sopprimete i sondaggi finali
- usate un'app misteriosa creata da ex dipendenti dello staff di Clinton
- canalizzate i risultati attraverso un'app non testata
- fallimento dell’app di verifica
- trattenete i risultati
- rivelatene solo il 62% per dare una falsa impressione di chi ha vinto
- rifiutate di rivelare i risultati finali "
 
Ma il costo di tali evidenti manipolazioni è la perdita di fiducia nel Partito Democratico e nelle elezioni in generale:
 
" Riassumendo: siamo a 24 ore dall’inizio della campagna del 2020 e i democratici hanno già umiliato il loro partito alla televisione nazionale, allontanato i loro sostenitori progressisti meno fedeli, demoralizzato i loro più seri attivisti e consegnato alla campagna di Trump una varietà di potenti attacchi. "
 
Questo è talmente evidente che c’è da chiedersi se per caso non fosse voluto.
 
Buttigieg è comunque un candidato terribile. Il suo lavoro per McKinsey, la società che ha distrutto la classe media, profuma di lavoro per un'agenzia di intelligence. L'assunzione di un dirigente di Goldman Sachs come direttore delle politiche nazionali chiarisce quali saranno le sue politiche.
 
Gli altri principali candidati non sono molto migliori. Sanders ha magari un programma progressista in politica interna, ma la sua politica estera è la stessa del suo partito. Matt Duss, consigliere per la politica estera di Sanders, è il figlio di uno che è stato per tutta la vita uno scagnozzo delle organizzazioni proxy della CIA. Distribuisce il bla bla imperiale mainstream:
 
" Matt Duss @mattduss - 2:38 UTC · 5 febbraio 2020
L'unica cosa che la politica di Trump per un regime change in Venezuela ha ottenuto è di dare alla Russia l'opportunità di fare un casino nell’emisfero degli Stati Uniti. E’ questo che applaudono. "
 
La standing ovation riservata al discorso sullo stato dell’Unione (SOTU) di Trump sul Venezuela erano naturalmente la "resistenza" democratica e Nancy Pelosi. E’ stato prima che Nancy Pelosi strappasse teatralmente la sua copia del discorso di Trump, lo spettacolo di una bambinella di 5 anni che si era allenata. Dovrebbe essere licenziata.
 
Impeachment, il disastro dell'Iowa e gli spettacoli meschini non aiuteranno a vincere le elezioni contro Donald Trump. Sebbene non allontanino gli elettori democratici di base, rendono difficile ottenere i voti aggiuntivi necessari per vincere. Molti, a sinistra e a destra, che non amano Trump preferiranno astenersi o votare per un terzo, piuttosto che per un partito che è indistinguibile da quello attualmente in carica.
 
Nel frattempo Trump accumula record di donazioni e, col 49%, ha raggiunto il suo miglior tasso di approvazione personale di sempre.
 
O i democratici cambiano completamente il loro modo di fare, o perderanno a novembre in misura da togliere il fiato. Sarebbe meritato.
 
 
 
 
Ossin pubblica articoli che considera onesti, intelligenti e ben documentati. Ciò non significa che ne condivida necessariamente il contenuto. Solo, ne ritiene utile la lettura

 

Torna alla home
Dichiarazione per la Privacy - Condizioni d'Uso - P.I. 95086110632 - Copyright (c) 2000-2020