ProfileLe guerre dell'Impero in declino, 5 aprile 2022 - L'offensiva propagandistica sulle atrocità "russe" di Bucha potrebbe aver funzionato bene in “occidente", ma manca qualsiasi prova che la Russia vi abbia qualcosa a che fare (nella foto, i cadaveri della "sceneggiata")  

 

Moon of Alabama, 4 aprile 2022 (trad.ossin)
 
La (tragica) sceneggiata di Bucha
Moon of Alabama
 
L'offensiva propagandistica sulle atrocità "russe" di Bucha potrebbe aver funzionato bene in “occidente", ma manca qualsiasi prova che la Russia vi abbia qualcosa a che fare
 
Alcuni dei cadaveri della sceneggiata
 
L'ex ambasciatore indiano MK Bhadrakumar lo definisce un vero e proprio falso :
 
Una Mosca indignata ha chiesto con rabbia una riunione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite lunedì per le accuse di atrocità nei confronti delle truppe russe, che sarebbero state commesse nell’ultimo mese nelle aree intorno a Kiev. Prima facie, questa accusa è una notizia falsa ma può modellare percezioni errate quando viene divulgata come disinformazione.
 
Un rapporto della Tass afferma: "Il ministero della Difesa russo ha dichiarato domenica che le forze armate russe avevano lasciato Bucha, situata nella regione di Kiev, il 30 marzo, mentre "le prove dei crimini" sono emerse solo quattro giorni dopo, dopo l’arrivo in città di ufficiali dei servizi di sicurezza ucraini. Il ministero ha fatto notare che, il 31 marzo, il sindaco della città Anatoly Fedoruk aveva confermato in un discorso video che non c'erano truppe russe a Bucha. Tuttavia, non aveva detto una sola parola sulla presenza di civili uccisi a colpi di arma da fuoco per strada, con le mani legate dietro la schiena”.
 
Ancora più sorprendente è che, appena appresa la "notizia", i leader occidentali - capi di Stato, ministri degli esteri, ex politici – hanno rilasciato dichiarazioni di fuoco già preparate che si basavano solo su video, video di pochi secondi, e una manciata di foto. Non è stato chiesto il parere di un esperto, non è stato svolto alcun lavoro forense, non è stata data possibilità all'imputato di essere ascoltato.
 
Ieri, alle 15:09 UTC, ho pubblicato su Twitter una cronologia degli eventi a Bucha. Eccone una versione ampliata.
 
30 marzo - Le truppe Ru lasciano Bucha
 
31 marzo - Il sindaco di Bucha annuncia la "liberazione" della città, non fa menzione di atrocità.
 
 
Il sindaco di Bucha nella regione di Kiev, Anatoliy Fedoruk, ha dichiarato che la città era stata liberata dalle truppe russe.
Fedoruk ha detto questo nel suo indirizzo video pubblicato su Facebook, riporta Ukrinform.
 
"Il 31 marzo passerà alla storia della nostra comunità di Bucha come il Giorno della Liberazione. ..."
 
1/2 aprile - I nazisti Azov entrano a Bucha
 
 
Sabato, i soldati ucraini del battaglione Azov hanno attraversato i resti di un convoglio militare russo nella città di Bucha, recentemente liberata, appena fuori la capitale dopo il ritiro dei russi.
 
3 aprile - Ukr MinDef pubblica il video delle atrocità "russe".
 
 
I filmati pubblicati dal ministero della Difesa ucraino e le fotografie delle agenzie di stampa mostravano i corpi di uomini in abiti civili per le strade di Bucha, una città a nord-ovest di Kiev. Le immagini mostravano alcuni cadaveri con le mani legate dietro la schiena.
 
Uno screenshot del pezzo originale del NYT è stato incorporato nel mio tweet . Comprendeva la frase:
 
Il New York Times non è stato in grado di verificare in modo indipendente le affermazioni del ministero della Difesa ucraino e di altri funzionari.
 
Il tweet di cui sopra è diventato virale con oltre 3.000 retweet e quasi 5.000 Mi piace. Le persone ovviamente riconoscono l'importanza della sequenza temporale di cui sopra per la domanda su chi ha ucciso chi, quando e come.
 
Gonzalo Lira, che si trova a Karkiv, ha già diretto un film realizzato da professionisti. In questo video afferma che il video principale dell'atrocità "russa", che mostra le auto che percorrono una strada disseminata di cadaveri, è di un'alta qualità di produzione professionale che può essere raggiunta solo con attrezzature di fascia alta. Osserva anche ulteriori prove dalle scene che indicano un'operazione sotto falsa bandiera.
 
Lira giunge alla conclusione che i nazisti Azov hanno ucciso alcune persone a Bucha che erano state troppo amichevoli con gli "occupanti" russi e ora incolpano la Russia per questo.
 
Le bande di Azov sono famose per tali atrocità. Sulla base della cronologia di cui sopra, concordo con la conclusione di Lira.
 
 
 
Moon of Alabama, 5 aprile 2022 (trad.ossin)
 
Se nemmeno il Pentagono non può confermare i racconti di Bucha, chi può farlo?
Moon of Alabama
 
Questa è stata la notizia più importante di ieri.
 
 
 
 
WASHINGTON, 4 aprile (Reuters) - L'esercito statunitense non è in grado di confermare in modo indipendente i resoconti ucraini delle atrocità commesse dalle forze russe contro i civili nella città di Bucha, ...
...
"Il Pentagono non può in modo indipendente confermarlo, ma non siamo nemmeno in grado di confutare tali affermazioni".
 
Se il Pentagono, che comprende la Defense Intelligence Agency e la National Security Agency, non ha potuto confermare quanto affermato dal governo di Kiev, chi altro potrebbe farlo?
 
Certamente non i tirapiedi europei che hanno reagito a quelle dubbie affermazioni espellendo diplomatici russi dai loro paesi.
 
Gli Stati Uniti stanno nuovamente spingendo gli europei a suicidare le loro economie. Gli Stati Uniti sarebbero ovviamente l'unico paese che ne guadagnerebbe.
 
È finita. L'Ucraina ha perso la guerra. La sua industria della marina, dell'aviazione e della difesa non esiste più. L'aviazione russa sta effettuando centinaia di bombardamenti ogni notte eliminando qualsiasi deposito di carburante e munizioni rimasto in Ucraina.
 
Senza serbatoi di carburante e camion sono immobilizzati. Senza munizioni l'artiglieria tace. Le unità pesanti ucraine lungo il Donbas ora non sono in grado di fare la guerra di manovra. Non possono nemmeno fuggire. Il rifornimento e le riserve non sono in grado di raggiungerli. Hanno la scelta di arrendersi o di essere distrutti sul posto.
 
Chiunque stia ancora inviando più armi in Ucraina o dica a Kiev di prolungare la guerra sta mettendo a rischio più vite ucraine per zero potenziali guadagni.
 
Questo è criminale.
 
Ossin pubblica articoli che considera onesti, intelligenti e ben documentati. Ciò non significa che ne condivida necessariamente il contenuto. Solo, ne ritiene utile la lettura

 

Torna alla home
Dichiarazione per la Privacy - Condizioni d'Uso - P.I. 95086110632 - Copyright (c) 2000-2022