ProfileIntervento, 11 dicembre 2021 - L'ebreo Blinken ha twittato in difesa dei giornalisti, mentre il suo governo gestito da ebrei mobilitava un esercito di avvocati ebrei nel Regno Unito che reclamavano l'estradizione di Julian Assange...     

 

The Daily Stormer, 10 dicembre 2021 (trad.ossin)
 
Il Regno Unito si schiera con gli Stati Uniti su Assange: estradizione e tortura per giornalista anti-establishment
Andrew Anglin
 
 
 
 
Beh, almeno Julian sembra stare un po’ meglio.
 
RT :
 
L'Alta Corte del Regno Unito ha accolto l'appello del governo degli Stati Uniti contro il rigetto della richiesta di estradare il co-fondatore di WikiLeaks Julian Assange, aprendo la porta al suo eventuale processo sul suolo statunitense con l'accusa di spionaggio.
 
A gennaio, un tribunale distrettuale aveva negato la richiesta di estradizione degli Stati Uniti, per la vulnerabilità dello stato mentale dell'editore e per il rischio di suicidio se fosse stato sottoposto a brutali condizioni carcerarie negli Stati Uniti.
 
La sentenza dell'Alta Corte non è definitiva e può essere ancora impugnata. La fidanzata di Assange, Stella Moris, ha definito la decisione "un grave errore giudiziario". Il caso è stato deferito alla Westminster Magistrates Court.
 
L'Alta Corte si è detta soddisfatta delle assicurazioni fornite dall'avvocato statunitense, che le cosiddette misure amministrative speciali (SAM) non saranno applicate ad Assange quando sarà in custodia negli Stati Uniti. Il precedente rigetto dell’estradizione era parzialmente giustificato dal fatto che avrebbe potuto essere sottoposto a SAM. Il team statunitense ha sostenuto durante le udienze d'appello che. se la parte statunitense avesse saputo che si trattava di un problema, avrebbe offerto assicurazioni contrarie già nel processo di primo grado.
 
I SAM sono restrizioni speciali che il sistema carcerario statunitense può applicare ai detenuti ritenuti pericolosi (l’equivalente dell’italiano 41 bis, ndt). Includono l'isolamento dagli altri prigionieri in una struttura di massima sicurezza. I critici dicono che sono disumanizzanti e in alcuni casi possono costituire una tortura psicologica.
 
Ovviamente è tortura vera e propria. Aggiungere la parola “psicologica” è improprio. Ci sono effetti FISICI dell’isolamento facilmente misurabili. In realtà ha effetti celebrali deleteri. Questo è un dato di fatto ed è il motivo per cui il governo degli Stati Uniti lo fa con le persone che odia. In che modo Julian Assange può essere una “minaccia”? Forse ha intenzione di pugnalare qualcuno con uno stinco?
 
 
 
 
Non ci si è posti minimamente il problema della estradizione in sé. Viviamo in una democrazia, il che significa che le opinioni o i desideri della gente sono completamente svincolati dalle azioni del governo.
 
Il Regno Unito è uno Stato per procura degli Stati Uniti, che è a sua volta uno Stato per procura dell'ebraismo internazionale.
 
La giustizia non esiste perché le nostre nazioni sono gestite da criminali.
 
È tutto solo un'assoluta follia. L’espressione “mondo di pagliacci” NON è abusata.
 
 
 
 
L'ebreo Blinken ha twittato in difesa dei giornalisti, mentre il suo governo gestito da ebrei mobilitava un esercito di avvocati ebrei nel Regno Unito che reclamavano l'estradizione di Julian Assange. Lo vogliono condannare a una vita di torture nel nostro sistema giudiziario ebraico, e questo solo per aver fatto del giornalismo.
 
Vatti a vedere intanto la biografia Wiki di Austin Tice (il "giornalista" di cui parla Blinken nel suo tweet): è un ex marine formato a Georgetown che si è intrufolato in Siria per pubblicare rapporti a sostegno dell'ISIS e promuovere varie bufale sulle atrocità di Assad. C'è effettivamente una possibilità dello zero percento che non sia un agente della CIA, eppure stai sicuro che viene trattato meglio di Assange, ed è probabile che ottenga un processo molto più equo.
 
Tutto quel che accade su questa terra gay ti fa venir voglia di sbattere la testa contro un muro di mattoni.
 
(Ma non farlo: stai calmo e leggi Stormer. Ti terremo con i piedi per terra nella realtà, per quanto cattivo possa diventare il pagliaccio).
 
Gli USA sono un paese satanico e sceglieranno sempre l'opzione più satanica disponibile.
 
 
 
 
Il satanismo è, soprattutto, un'inversione di tutto.
 
Il giusto è sbagliato, il bene è il male, l'alto è il basso, i giornalisti sono terroristi e i terroristi sono giornalisti.
 
Ricorda: questo piano per mettere Julian in isolamento per il resto della sua vita per aver fatto giornalismo non riguarda solo Assange. È una messa al bando del giornalismo, è un deterrente agghiacciante per evitare che ci sia un altro Assange.
 
Ma riguarda anche lo stesso Julian. Ha solo 50 anni. C'è un sacco di danni che potrebbe ancora fare allo ZOG (Governo di occupazione sionista) se gli fosse mai permesso di restare a piede libero.

 

 

 

 

Ossin pubblica articoli che considera onesti, intelligenti e ben documentati. Ciò non significa che ne condivida necessariamente il contenuto. Solo, ne ritiene utile la lettura

 

Torna alla home
Dichiarazione per la Privacy - Condizioni d'Uso - P.I. 95086110632 - Copyright (c) 2000-2022