USA


 

ProfileUSA, febbraio 2017 - Lo «Stato profondo», controllato dai neocon, ha costretto Flynn (nella foto) a dimettersi col pretesto idiota che aveva avuto una conversazione telefonica con l’ambasciatore russo su una linea aperta, non posta in sicurezza e chiaramente intercettata

Leggi tutto: I neocon e lo «Stato profondo» hanno evirato la presidenza Trump, il ragazzo è fottuto!

Write comment (0 Comments)

 

ProfileUSA, febbraio 2017 - Dopo diverse false partenze piuttosto incerte, i neocon sono oramai giunti ad un passaggio che non può che definirsi una dichiarazione di guerra contro Donald Trump

Leggi tutto: La dichiarazione di guerra dei neocon contro Trump

Write comment (0 Comments)

 

ProfileUSA, febbraio 2017 - E’ una battuta russa: «Domanda. Perché non ci può essere una rivoluzione colorata negli Stati Uniti? Risposta. Perché negli Stati Uniti non c’è un’ambasciata USA»

Leggi tutto: Negli Stati Uniti è in corso una «rivoluzione colorata»

Write comment (1 Comment)

 

ProfileUSA, febbraio 2017 - Se devono bastare le prime quarantotto ore per dare la misura della presumibile futura Trumptopia, bisogna concludere che l’istigatore di questo melodramma nazionale sembra essere completamente impazzito

Leggi tutto: L’apoteosi… Ma per quanto tempo?

Write comment (0 Comments)

 

ProfileUSA, gennaio 2017 - Vi sono semplicemente troppe coincidenze nel recente riemergere di Kissinger, per non sospettare che in verità, fin dall’inizio, Donald Trump potrebbe essere stato individuato come lo scagnozzo (sottobanco) di Henry A. Kissinger (nella foto, D.Trump e H. A. Kissinger)

Leggi tutto: Trump è lo scagnozzo (sottobanco) di Henry A. Kissinger & C?

Write comment (1 Comment)
Torna alla home
Dichiarazione per la Privacy - Condizioni d'Uso - P.I. 95086110632 - Copyright (c) 2000-2019