Cuba


Cuba, settembre 2007 - Si è costituito il Comitato Italiano per la giustizia dei Cinque. Il caso dei cinque agenti cubani detenuti oramai da quasi dieci anni nelle carceri statunitensi è paradossale: condannati a pesanti pene detentive con le accuse pretestuose di omicidio e spionaggio, in realtà svolgevano soltanto un’attività diretta a prevenire attentati terroristici sul suolo cubano ed altrove, reperendo informazioni in modo non violento. I componenti del “Comitato Italiano per la giustizia dei Cinque” sono:  Heidi Giuliani, Franca Rame, Manuela Palermi, Luciano Vasapollo, Fabio Marcelli, Luca Baiada, Sabina Siniscalchi, Iacopo Venier, Luciano Pettinari, José Luiz Del Roio, José Luis Tagliaferri, Franco Forconi.

 

Leggi tutto: Los cinco héroes prisioneros del Imperio

Write comment (0 Comments)

Cuba - il 30 giugno 2007 la Granma ha pubblicato le ultime "Rilfessioni del Presidente Castro", che riguardano la CIA e i documenti da poco (e in parte) desecretati: i "gioielli di famiglia" li chiamano. Peggio di un romanzo di fantascienza, peggio di un poliziesco, giustamente Fidel definisce la CIA come "la macchina per uccidere". E lo dice anche Alessandra Riccio che ci spiega come mai - nonostante tutto - la Revolucion cubana ha resistito.


Leggi tutto: la macchina per uccidere

Write comment (0 Comments)

Cuba, aprile 2007 - La Fondazione Konrad Adenauer: un’altra conferenza per il “futuro” di Cuba. È molto probabile che ormai più nessuno sappia quante “conferenze internazionali” siano state organizzate per “aiutare la caduta” del governo cubano o per discutere sulla “Cuba post-castrista”

 

Intanto l'amministrazione nordamericana conferma la sua politica dei due pesi e delle due misure. Con una mano scatena guerre sanguinose con la scusa del terrorismo e con l'altra libera Luis Posada Carriles, il più temibile terrorista delle Americhe, con una cauzione di soli 250.000 dollari. Bisogna però tenere conto che Carriles ha fatto il terrorista al servizio degli USA

Leggi tutto: Conferenza su Cuba

Write comment (0 Comments)

Cuba, aprile 2007 –  Un giudice USA libera Posada Carriles, il più sanguinario terrorista dell’America Latina, sempre protetto dal Governo nordamericano. Il Comandante Fidel Castro scrive un editoriale sulla Granma.


 

(nella foto: Luis Posada Carriles)

Leggi tutto: Luis Posada Carriles

Write comment (0 Comments)

La Havana, Cuba - Fidel Castro torna, per la seconda volta in pochi giorni, a parlare degli effetti disastrosi di una massiccia riconversione delle colture per la produzione di combustibili e sulla folle distruttività del nostro modello di sviluppo. Lo fa sulla "Granma" del 3 aprile 2007 e dice cose con le quali tutti dovremmo fare i conti. (traduzione di Alessandra Riccio)


Leggi tutto: L'internazionalizzazione del genocidio

Write comment (0 Comments)

La Habana, Cuba – 28 marzo 2007 - Fidel Castro: “Condannati a morte prematura per fame e per sete oltre tre miliardi di persone nel mondo”. Una lucida analisi sui programmi di sviluppo dei combustibili alternativi e sul futuro del pianeta 

 
 

(nella foto: Fidel Castro)   

Leggi tutto: CONDANNATI A MORTE PREMATURA

Write comment (0 Comments)
LE RIFLESSIONI DEL COMPAGNO FIDEL

Un popolo che supera l’analfabetismo, sa leggere e scrivere e dispone di un minimo indispensabile di conoscenze per vivere e produrre in modo onorevole, dovrebbe ancora vincere la peggiore forma d’ignoranza della nostra epoca: l’analfabetismo economico. Solo cosi potremmo sapere quello che sta succedendo nel mondo.


Leggi tutto: L’analfabetismo economico

Write comment (0 Comments)
Torna alla home
Dichiarazione per la Privacy - Condizioni d'Uso - P.I. 95086110632 - Copyright (c) 2000-2022