Dizionario del diavolo


 Dizionario del Diavolo, luglio 2014 - Lorenzo Cremonesi ha pubblicato, sul Corriere della Sera (nella foto) del 22 luglio 2014, il suo ennesimo scoop: un miliziano filo-russo gli avrebbe confidato che sono stati loro ad abbattere l'aereo della Malaysia Airlines che viaggiava nei cieli dell'Ucraina. Secondo Azazello anche questa volta finirà come (quasi) tutte le altre: lo scoop si rivelerà una bufala 

Leggi tutto: Silenzio ! Cremonesi vi ascolta

Write comment (0 Comments)
 Dizionario del diavolo, luglio 2013 - Il primo problema è venuto dal caso di Alma Shalabayeva, rapita da poliziotti italiani agli ordini dell’ambasciatore kazako a Roma e rispedita al suo paese. Emma Bonino, la donna più sopravvalutata della repubblica, ha agito con fermezza e solerzia: ha revocato l’espulsione dopo che era stata eseguita e ha convocato l’ambasciatore kazako. E’ vero che erano già passati quasi due mesi dai fatti, però la ministra lo ha ugualmente convocato “d’urgenza” (nella foto, Emma Bonino col presidente Giorgio Napolitano)

Leggi tutto: Emma Bonino, la donna più sopravvalutata della repubblica

Write comment (0 Comments)
 Dizionario del diavolo, aprile 2013 - Giorgio Napolitano era considerato dalla Fininvest come "vicino". Forse per questo, negli anni '80, la società di Silvio Berlusconi era una generosa inserzionista del periodico milanese della corrente migliorista del PCI, "Il Moderno". (nella foto, Giorgio Napolitano con Silvio Berlusconi) 

Leggi tutto: Giorgio Napolitano - parte 2°

Write comment (0 Comments)
 Dizionario del diavolo, aprile 2013 - Giorgio Napolitano è stato ri-eletto presidente della Repubblica Italiana. Il diavoletto Azzazello ne traccia un ritratto non ammirato. Secondo lui, si tratta di un uomo che per tutta la vita è stato sempre e solo dalla parte del più forte (nella foto, il presidente Napolitano con la kippah ebraica)

Leggi tutto: Giorgio Napolitano: cinquant'anni dalla parte del più forte - parte 1°

Write comment (0 Comments)
 Dizionario del diavolo, febbraio 2013 - In epoca vittoriana, non si potevano menzionare i pantaloni in presenza di una signorina. Oggi non è educato dire certe cose in presenza dell’opinione pubblica: e allora il capitalismo prende l’artistico nome di economia di mercato; l’imperialismo si deve chiamare mondializzazione; le vittime dell’imperialismo vengono più educatamente chiamate paesi in via di sviluppo, che è come chiamare bambini i nani...

Leggi tutto: Linguaggio

Write comment (0 Comments)
Torna alla home
Dichiarazione per la Privacy - Condizioni d'Uso - P.I. 95086110632 - Copyright (c) 2000-2017
credits: salernodev