Sahara Occidentale


Sahara Occidentale, 12 dicembre 2009 - Un altro giorno di sciopero della fame, il ventiseiesimo, è trascorso in una situazione che resta di stallo. Le condizioni di Aminatou peggiorano e la diplomazia internazionale non trova argomenti per convincere il Marocco. Eppure sarebbe così facile... basterebbe mettere in discussione gli accordi commerciali

Leggi tutto: Ventiseiesimo giorno

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, 11 dicembre 2009 - Il venticinquesimo giorno di sciopero della fame di Aminatou Haidar è stato segnato da forti iniziative in campo internazionale e dal rinnovato “NO” del Marocco, oltre che da nuove pessime figure del Governo spagnolo

Leggi tutto: Venticinquesimo giorno

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, 10 dicembre 2009 - Pubblichiamo un articolo sul "caso Haidar", apparso sul settimanale marocchino, Le Journal Hebdomadaire. La traduzione italiana è di Jacopo Granci, animatore del blog (http://rumoridalmediterraneo.blogspot.com) e collaboratore di Ossin

Leggi tutto: Crescono i toni

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, 10 dicembre 2009 - Si chiude il ventiquattresimo giorno di sciopero della fame. Il Governo spagnolo (forse) litiga col Re... e prosegue lo stallo

Leggi tutto: Ventiquattresimo giorno

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale. 10 dicembre 2009 - Anche la Regione Emilia Romagna si mobilita al fianco di Aminatou Haidar per il riconoscimento dei suoi diritti e di quelli di tutto il popolo saharawi

Leggi tutto: Solidarietà con Aminatou dalla Regione Emilia-Romagna

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, 9 dicembre 2009 - Un appello con ventimila firme, tra cui moltissimi esponenti della cultura spagnola, chiede un intervento del Re di Spagna sul Marocco, perché sia salvata la vita di Aminatou Haidar

Leggi tutto: Un appello al Re dagli artisti spagnoli

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, 9 dicembre 2009 - La cronaca del ventitreesimo giorno di sciopero della fame è segnata da una controffensiva diplomatica e propagandistica marocchina. Intanto Aminatou riesce a dire: "Tornerò a Laayoune, viva o morta"



(Aminatou col medico, Domingo Guzman Perez Hernandez)

Leggi tutto: Ventitreesimo giorno

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, dicembre 2009 - Un articolo di Carlos Ruiz Miguel analizza il contenuto della mozione che il gruppo socialista intende presentare al Congresso. E la definisce, senza mezzi termini, una "trappola"

Leggi tutto: Un'altra trappola per Aminatou

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, dicembre 2009 - Anche la stampa anglo-sassone si è occupata del caso di Aminatou Haidar: il Guardian, L'Independent e il New York Times, tra gli altri. I nostri poveri mezzi non ci consentono di pubblicarli tutti in italiano, ci siamo limitati ad un articolo di BBC-News, tradotto da Triestino Mariniello. Gli altri sono in lingua originale

Leggi tutto: Aminatou nella stampa inglese e USA

Write comment (0 Comments)
Napoli, 9 dicembre 2009 - Incontro dell'Osservatorio Internazionale con gli studenti dell'Università Orientale di Napoli

Leggi tutto: Incontro all'Orientale

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, 8 dicembre 2009 - Nel corso di una conferenza stampa tenuto insieme al suo omologo algerino, Mourad Medelci, Il Segretario di Stato USA, Hillary Clinton, ha timidamente fatto marcia indietro rispetto alle proclamazioni di appoggio al piano di autonomia marocchina per il Sahara Occidentale, formulate il mese scorso a Marrakech



(Hillary Clinton e Mourad Medelci)

Leggi tutto: Timida correzione di tiro di Hillary Clinton

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, 8 dicembre 2009 - La figlia quindicenne di Aminatou Haidar, Ayat El Kassimi, anche a nome del fratellino di 13 anni, Mohamed, lancia un appello a tutti i bambini e le mamme del mondo, perché aiutino la loro madre a ritornare a casa











(La lettera della bambina)

Leggi tutto: Appello dei figli di Aminatou

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, 8 dicembre - Il ventiduesimo giorno di sciopero della fame di Aminatou Haidar si apre male. E non solo per la salute della militante saharawi che peggiora ogni giorno di più. Sembra si sia creata una situazione di stallo. E lo stallo ha sempre avvantaggiato il governo marocchino

Leggi tutto: Ventiduesimo giorno di sciopero della fame

Write comment (0 Comments)
la scuola incontra un popolo in lotta per la libertà

 
9 dicembre 2009 dalle ore 10 alle 13

Galleria Toledo via Concezione a Montecalvario 34  (Napoli)

(aminatou haidar, visita alla prigione di mandela in sudafrica, 2006)

Leggi tutto: Conoscere i sahrawi

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, 6 dicembre 2009 - Continua la tenaglia repressiva del Governo marocchino sui militanti saharawi per l'autodeterminazione. Oggi, a Laayoune, è stato impedito ad alcuni giornalisti spagnoli di incontrare i figli di Aminatou Haidar e la vice-presidente dell'ASVDH, El ghalia Djimi






(El ghalia Djimi)


Leggi tutto: I diritti (dis)umani secondo il Marocco

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, 6 dicembre 2009 - Al 21° giorno di sciopero della fame, le condizioni fisiche di Aminatou Hadar sono allo stremo. Il bollettino medico parla di "esaurimento delle risorse fisiche" e paventa l'avvicinarsi di momenti critici. La militante, sempre più debole fisicamente, non perde la sua forza d'animo e, ancora una volta, accusa la Spagna di complicità con il Marocco

Leggi tutto: Aminatou rischia la vita

Write comment (0 Comments)
Torna alla home
Dichiarazione per la Privacy - Condizioni d'Uso - P.I. 95086110632 - Copyright (c) 2000-2021