Sahara Occidentale


Sahara Occidentale, febbraio 2010 - La lotta per l'autodeterminazione del popolo saharawi è fatta di molte cose, anche di gesti, apparentemente piccoli, ma coraggiosi e densi di significato. Come lo sciopero della fame di Aminatou Haidar per tornare a casa. Come il viaggio che sta portando un gruppo di militanti, dai territori occupati fino ai campi di Tindouf


(Alcuni dei militanti saharawi alla partenza da Casablanca)

Leggi tutto: Praticare i diritti

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, febbraio 2010 - Incontro con Idegja Lachgar, una dei sette saharawi arrestati ed accusati di  attentato alla sicurezza del Marocco e intelligenza col nemico. E' stata posta in libertà provvisoria il 28 gennaio 2010 per motivi di salute ed è ancora molto provata dalla detenzione. Impossibile essere autorizzati a incontrare i sei ancora in carcere



(Idegja Lachgar)

Leggi tutto: I sette saharawi arrestati

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, dicembre 2009 - Su Le Journal Hebdomadaire si raccontano i retroscena del ritorno di Aminatou Haidar a Laayoune, e si parla della situazione nella città. I due articoli sono tradotti in italiano da Jacopo Granci






(Aminatou coi due figli a Laayoune)


Leggi tutto: Aminatou Haidar, i retroscena

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, 18 dicembre 2009 - Il giorno dopo Laayoune è tranquilla. Dopo le manifestazioni di giubilo e gli scontri della notte, Aminatou Haidar riceve i giornalisti stranieri a casa sua e dice che "non deve chiedere scusa al Re del Marocco". La felicità del figlioletto, Mohamed, e l'imbarazzo della stampa marocchina


(Aminatou Haidar e El-Ghalia Djimi)

Leggi tutto: Il giorno dopo a Laayoune

Write comment (0 Comments)
Napoli, 18 dicembre 2009 - Può essere finalmente rimossa la gigantografia di Aminatou Haidar dalla facciata del Municipio di Napoli. Era stata collocata il 3 dicembre scorso, con l'intenzione di tenerla "fino a ritorno di Aminatou a casa, a Laayoune". Il comunicato dell'Osservatorio Internazionale






(La gigantografia di Aminatou sulla facciata del Municipio di Napoli)

Leggi tutto: Napoli con Aminatou

Write comment (0 Comments)
Laayoune, 17 dicembre 2009 ore 23,30 - Aminatou Haidar è giunta all'aeroporto di Laayoune alle 23.30 (ora locale). Decine di poliziotti e agenti delle forze speciali hanno impedito ai suoi sostenitori di riceverla. Ciononostante l'ambulanza che l'ha accompagnata a casa è stata salutata da grida di giubilo e segni di vittoria lungo tutto il percorso. La polizia marocchina ha allontanato le decine di giornalisti stranieri che si affollavano all'aeroporto, impedendo loro di assistere all'arrivo dell'attivista

Leggi tutto: Aminatou è a casa

Write comment (0 Comments)
Lanzarote, 17 dicembre 2009 ore 23, 30 - Aminatou Haidar è in viaggio per Laayoune. Questo risultato, ha detto ai giornalisti prima di partire, è una vittoria del diritto internazionale, dei diritti umani e della causa saharawi 

Leggi tutto: Aminatou in viaggio per Laayoune

Write comment (0 Comments)
Lanzarote, 17 dicembre 2009 ore 19.00 - Il Governo spagnolo ha inviato un aereo a Lanzarote per riportare nelle prossime ore Aminatou Hadar a Laayoune, a casa sua. Nel viaggio dovrebbe essere accompagnata da sua sorella, Laila Haidar, e dal suo medico, Martin de Guzman... Write comment (0 Comments)
 Parlamento Europeo, 17 dicembre 2009 - A sorpresa la mozione sulla vicenda di Aminatou Haidar, sulla quale si era raggiunto ieri un largo compromesso, non è stata oggi votata dal Parlamento Europeo, anzi è stata ritirata. Secondo il leader dei socialsiti, il tedesco Martin Schulz, per non interferire sui delicati negoziati in corso e che potrebbero, addirittura in giornata, portare alla soluzione del caso. Secondo i Verdi e la Sinistra, invece, il Parlamento si è vergognosamente piegato alle pressioni del Marocco

(nella foto, Martin Schulz)

Leggi tutto: Mistero al Parlamento Europeo

Write comment (0 Comments)
Lanzarote, 17 dicembre 2009 - Aminatou Haidar è stata ricoverata d'urgenza in ospedale questa notte per una crisi. L'avvocato Ines Miranda comunica che proseguirà lo sciopero della fame e che sarà sottoposta solo ad un trattamento antidolorifico ed antiemetico

Leggi tutto: Aminatou ricoverata in ospedale

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, 16 dicembre 2009 - Si prepara una risoluzione che dovrebbe essere approvata domani al Parlamento Europeo. E' buona, ma manca la questione degli accordi commerciali col Marocco

Leggi tutto: Trenta giorni

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, 15 dicembre 2009 - Al ventinovesimo giorno di sciopero della fame, il Congresso spagnolo approva una mozione nella quale si chiede al Marocco di restiuire il passaporto ad Aminatou Haidar e di permetterle di tornare a casa sua. Si fa esplicito riferimento inoltre al diritto all'autodeterminazione del popolo saharawi, da attuarsi mediante un referendum

Leggi tutto: Ventinove giorni

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, 14 dicembre 2009 - Si conclude il ventottesimo giorno di sciopero della fame e la situazione è ancora di stallo. Commuove e stupisce la forza d'animo della figlia di Aminatou Haidar, Hayat, che si mostra degna figlia di sua madre


(Clinton e Moratinos durante la conferenza stampa di oggi)

Leggi tutto: Ventotto giorni

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, 13 dicembre 2009 - Si chiude il ventisettesimo giorno di sciopero della fame: Aminatou è molto debole, il Marocco continua la sua controffensiva, nei territori occupati la polizia marocchina controlla a vista gli attivisti saharawi



(Rosa Diez all'aeroporto di Laayoune)

Leggi tutto: Ventisettesimo giorno

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, dicembre 2009 - Il famoso blogger marocchino noto con il nome di Ibn Kafka (figlio di Kafka), “giurista marocchino in libertà vigilata” come lui stesso si definisce, ha scritto una lungo articolo sul suo blog (http://ibnkafkasobiterdicta.wordpress.com/), per spiegare perché l’espulsione di Aminatou è illegale. Da notare che l’autore detesta il separatismo ed i separatisti e invoca l’adozione di misure contro di loro. Però misure di carattere legale, non atti arbitrari

Leggi tutto: Perché l'espulsione di Aminatou Haidar è illegale?

Write comment (0 Comments)
Sahara Occidentale, dicembre 2009 - giovedì sul Guardian è uscito un articolo molto interessante a firma congiunta di Paul Laverty e Ken Loach. Mariagiulia Giuffrè l'ha tradotto per Ossin

Leggi tutto: Non ci inchineremo a questo Re del Marocco

Write comment (1 Comment)
Torna alla home
Dichiarazione per la Privacy - Condizioni d'Uso - P.I. 95086110632 - Copyright (c) 2000-2021